I pezzi stampati sottovuoto in lana per alte temperature (HTIW) sono adatti alle applicazioni fino a 1800°C.

La lana per alte temperature (HTIW) è prodotta in modo sintetico a partire da materie prime minerali. Il gruppo di HTIW comprende:

  • Lana in silicato alcalino-terroso (AES) per lavorazioni fino a 1200°C
  • Lana in silicato di alluminio (ASW) anche nota come fibra ceramica (Refractory Ceramic Fibre, RCF) per lavorazioni fino a 1400°C
  • Lana in allumina policristallina (PCW) per lavorazioni fino a 1600°C

Dalla lana per alte temperature, che funge anche da materia prima, si producono altri prodotti ultraleggeri, da guaine e moduli a pezzi stampati sottovuoto per applicazioni fino a 1800°C.

I prodotti in HTIW sono utilizzati tra l'altro in forni industriali, di laboratorio e dentali, nella realizzazione di forni ed impianti speciali, ma anche in apparecchi analitici in atmosfere di lavorazione caratterizzate da ossidazione o riduzione.

La sfida per l'industria: Impiego economico e allo stesso tempo efficiente di forni ad alte temperature.

Per le aziende in cui si svolgono processi a temperature elevate, ad esempio oltre i 1250°C, si profilano numerose sfide per lo sfruttamento economico e allo stesso tempo efficiente a livello tecnico dei forni ad alte temperature. In questi processi sono tra l'altro compresi la garanzia dell'affidabilità della lavorazione, la riduzione dei costi d'esercizio e l'aumento della produttività per ogni forno.

La soluzione per l'industria: Prodotti ultraleggeri in lana di mullite / allumina policristallina (PCW) di SCHUPP® Ceramics.

A seconda dell'applicazione, i prodotti speciali ultraleggeri in lana per alte temperature (HTIW), come la lana di mullite/allumina policristallina (PCW), rappresentano una soluzione più vantaggiosa rispetto ai prodotti refrattari tradizionali.

I pezzi stampati sottovuoto in PCW si contraddistinguono per un effetto isolante efficiente, l'elevata resistenza alle alte temperature, la resistenza chimica e l'ottima resistenza agli sbalzi termici. Grazie alla loro precisione dimensionale, l'installazione dei pezzi stampati è anche molto semplice e veloce da gestire.

Dall'inizio del 2018, SCHUPP® Ceramics produce lastre, tubi e altri componenti sagomati in PCW commercializzati come UltraBoard e UltraVac con l'attivazione dell'impianto di sagomatura sotto vuoto. È possibile fornire i rivestimenti per forni completi e pronti per il montaggio, ad esempio per i forni odontotecnici, realizzati con i materiali isolanti UltraVac.

È possibile garantire un ulteriore fissaggio e la lavorazione definitiva dei pezzi stampati isolanti una volta essiccati o tramite pre-sinterizzazione ad alte temperature. La progettazione degli impianti consente la lavorazione di diverse tipologie di lana sfusa. Le ricette personalizzate possono essere incluse nella gamma di prodotti di domani.

Il risultato: I prodotti PCW riducono i costi d'esercizio, aumentano la produttività e contribuiscono alla sicurezza della lavorazione.

L'impiego di prodotti PCW consente di ridurre i costi d'esercizio da molti punti di vista. Il materiale contribuisce al risparmio energetico grazie alle sue proprietà di isolamento termico.

Il materiale PCW presenta un'eccellente resistenza agli sbalzi termici, quasi illimitata. Per questo motivo, è possibile aumentare ulteriormente o incrementare la produttività di un forno ad alte temperature grazie a tempi di riscaldamento e raffreddamento più brevi.

I prodotti PCW possono offrire un contributo significativo all'affidabilità del processo, ed in particolare nei punti critici d'applicazione di un processo ad alte temperature in cui sono previsti requisiti molto specifici in termini di durata e tempo di stampatura.

 

Questo sito memorizza i cookie. ulteriori informazioni